Questo sito web utilizza cookies e consente l’invio di cookies di terze parti. Premendo OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito web ne accetterai l'utilizzo e la nostra cookie policy 

Dottor Gianluca Chiaramello

Dottor Gianluca Chiaramello

Dottore in Fisioterapia, Dottore Magistrale in Scienze Motorie

 Telefono  +39 347 00 11 551

 

Il Dottor Gianluca Chiaramello inizia il suo percorso formativo laureandosi nel 2003 presso la Scuola Universitaria Interfacoltà in Scienze Motorie con indirizzo preventivo-adattativo e una tesi sul recupero dello sportivo in seguito a infortunio durante l'attività agonistica, attraverso il percorso di rieducazione funzionale e riatletizzazione per il ritorno alle gare.

 

Appassionatosi al mondo riabilitativo e alla terapia manuale frequentando per due anni la Scuola di Osteopatia presso Siotema, intraprende il corso di Laurea in Fisioterapia che porta a termine nel 2008 presso l'Università del Piemonte Orientale, coronando il sogno di poter accompagnare il paziente nel recupero della patologia e nel ritorno all'attività sportiva. 

 

Ha avuto diverse esperienze professionali in ambito sportivo (Fisioterapista per il settore giovanile del Torino F.C.), ospedaliero (c/o Clinica Cellini) e ambulatoriale (tuttora c/o C.D.C. Spa).

 

Ha partecipato a diversi corsi di specializzazione, quali:

Concetto Maitland, Rieducazione Posturale - Metodo Mezieres, SmartRehab - Controllo Motorio, Taping Neuromuscolare, Terapia manuale nelle Cefalee, Manipolazione della Fascia secondo Stecco, Clinical Pilates e altri ancora.

È, inoltre, in continuo aggiornamento professionale per garantire al paziente la più alta qualità del trattamento.

 

È socio fondatore dello Studio Fisioterapico Riabilito dove svolge, dal 2011, la sua attività in studio e a domicilio dedicandosi in particolar modo al trattamento di pazienti con problematiche neuromuscoloscheletriche acute e croniche.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Via Finalmarina 23, 10126 Torino

011 1978 0733

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.